PARCO DELLA VITE E DELL'ULIVO

 “La vite e l’olivo: restauro del Castello del Poggio per la creazione di laboratorio ludico-dimostrativo delle colture tipiche”

La finalità principale dell’intervento nel Comune di Bolano, La Spezia, è il recupero dell'assetto paesaggistico e architettonico del Castello del Poggio per renderlo accessibile e fruibile al pubblico.

La valorizzazione del sito del Castello del Poggio ha preso avvio da interventi di restauro e ripristino degli elementi architettonici presenti, come i ruderi del Castello, il Pergolo, i muri di contenimento e le scale in pietra, e infine la riqualificazione degli impianti vegetali esistenti, sia quelli frutticoli sia quelli ornamentali. La valorizzazione di ciascun elemento ha avuto come principale finalità la corretta comunicazione del suo valore storico, culturale, paesaggistico e sociale che inquadra il Castello del Poggio di Bolano in un territorio di particolare rilievo, al termine della Alta via dei Monti Liguri, dove si incontrano la Val di Vara e la Valle del Magra.

La creazione di un Laboratorio Ludico Dimostrativo che sia luogo di raccolta e di incontro, di insegnamento e di gioco, in combinazione con pannelli didattici che guidano lungo due specifici percorsi, rende il parco del Castello del Poggio un luogo di interesse per diverse tipologie di fruizione. La particolare disposizione del sito, così tipica della tradizione delle aree fortificate come delle aree coltivate, rende il Poggio non facilmente e interamente percorribile, e il progetto ha previsto il modo di rendere visitabili le parti di maggior interesse, in parte con una visita libera e accessibile anche alle persone diversamente abili e in parte con una accessibilità ristretta e obbligo di accompagnamento, per poter garantire i necessari livelli minimi di sicurezza.






I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e ad assicurarti una navigazione migliore su questo sito. Per maggiori informazioni clicca QUI.